I nuovi requisiti di migrazione per i lavoratori stranieri



La Legge ha modificato gli Articoli

CMS ha sostenuto molti dei nostri clienti, in rapido sviluppo e stimolante economia russa dal

Noi di consigliare sia per clienti internazionali su ogni aspetto del business in Russia, nonché di assistere clienti russi in Europa e oltre.

giugno, i datori di lavoro devono fare particolare attenzione a che i loro dipendenti stranieri’ i permessi di lavoro sono up-to-data come possibile nel caso dei dati del passaporto e la posizione, in mancanza della quale sia i datori di lavoro e dipendenti a rischio di sanzioni amministrative. Per alcune categorie di lavoratori stranieri, il cambiamento di posizione (per esempio, come risultato di promozione non è più attiva la necessità di ottenere una nuova autorizzazione, in quanto è ora possibile applicare per i loro permesso di essere modificato per riflettere la nuova posizione. La Legge federale N. -FZ del giugno (la “Legge”) ha introdotto un nuovo requisito per modificare un permesso di lavoro, quando un cittadino straniero di passaporto di informazioni (compreso il nome, il cognome, il suo patronimico o il numero di passaporto).

Secondo le nuove regole, un'applicazione per modificare l'autorizzazione deve essere presentata all'autorità di migrazione entro sette giorni lavorativi (i) dalla data di entrata in Russia, o (ii) se le modifiche hanno avuto luogo durante il cittadino straniero di soggiorno in Russia, dalla data di modifiche di rilievo.

Un cittadino straniero che non riesce ad applicare le autorità di migrazione o di file, tale domanda fine, può essere soggetto alla sanzione amministrativa del RUB, (ca. del Codice in materia di illeciti Amministrativi, introducendo la responsabilità amministrativa per lavorare in una posizione che non è specificato nel permesso di lavoro (applicabile quando il permesso di lavoro contiene informazioni circa la posizione, che è generalmente il caso per specialisti altamente qualificati e di stranieri che hanno bisogno di un visto di soggiorno in Russia). Prima dell' adozione degli emendamenti, questi Articoli solo stabilita la responsabilità per lavorare senza un permesso di lavoro o in una regione russa diverso da quello in cui il permesso è stato rilasciato. Sotto il nuovo regime, se un cittadino straniero, che lavora in una posizione diversa da quella specificata nel loro permesso di lavoro, le seguenti sanzioni possono essere imposte (per violazione): sanzione Amministrativa del RUB. EUR -) e obbligatoria espulsione dalla Russia sanzione Amministrativa di RUB da. EUR -) e, possibilmente, l'espulsione dalla Russia La Legge consente, per alcune categorie di lavoratori stranieri, di modificare i dati relativi alla posizione specificata nel loro permesso di lavoro. Prima della promulgazione della Legge, quando la posizione di un dipendente estero cambiato, il datore di lavoro per ottenere un nuovo permesso di lavoro e, come regola generale, per annullare il permesso di soggiorno. La nuova regola semplifica la procedura da adottare, per esempio, quando un dipendente estero è promosso o spostato in una nuova posizione all'interno del società, in quanto non è più necessario richiedere un nuovo permesso. Ad oggi, la procedura per modificare la posizione specificato in un permesso di lavoro non è stato formalmente approvato. Come risultato, è probabile che, nel frattempo, i candidati saranno difficoltà pratiche che quando si tratta con le autorità di migrazione in relazione a tali questioni.