Alimenti - legge - russo Avvocati - le Consultazioni on-line



Alimenti, nella legge sul divorzio, risarcimento dovuto da un coniuge all'altro per il sostegno finanziario dopo il divorzioAlimenti mira a sostegno di uno dei coniugi, non la pena degli altri. In alcuni luoghi, il termine significa semplicemente una proprietà insediamento a prescindere dal futuro di supporto. Alimenti tradizionalmente è stato concesso da mariti alle mogli, ma occasionalmente è stata concessa dalle mogli ai mariti. Alimenti obblighi sono imposto per la prima volta da Egiziani, Greci ed Ebrei. La pratica ha contribuito a evitare le faide con i divorziati moglie parenti. Sotto il Codice di Hammurabi, una Mesopotamica marito di divorziare da sua moglie senza causare dovuto perdere un pezzo di argento. Allo stesso modo, il diritto Romano Giustiniano ho chiesto la confisca di oro da la colpa al coniuge in caso di divorzio. In Inghilterra, alimenti era puramente una creazione di statuto, probabilmente derivanti dalla chiesa medievale, la convinzione che il divorzio non poteva terminare gli obblighi del matrimonio agli occhi di Dio. Paesi scandinavi trattare il marito e la moglie è uguale a un divorzio abiti, permettendo crediti reciproci per infortunio. Alcuni paesi ad esempio, Russia, Austria, Belgio e Romania consentire il divorzio come un normale rescissione del contratto, con le questioni finanziarie sono fissati di comune accordo. Alimenti è temporaneo, per il supporto e spese durante la querela o permanenti, per poi il supporto. Temporanea di alimenti è stato progettato per consentire un partito avviare o difendere la causa di divorzio. La concessione temporanea o permanente alimenti è all'interno discrezione del giudice, così come la frequenza e la quantità dei pagamenti. Vi diamo il benvenuto suggerito miglioramenti a qualsiasi dei nostri articoli. Si può rendere più facile per noi di revisione e, si spera, di pubblicare il vostro contributo da mantenere alcuni punti in mente. Il tuo contributo potrebbe essere ulteriormente modificato dal nostro staff, e la sua pubblicazione è soggetta a nostra approvazione finale. Purtroppo, il nostro approccio editoriale potrebbe non essere in grado di accogliere tutti i contributi. La nostra redazione rivedere ciò che hai inviato, e se soddisfa i nostri criteri, aggiungeremo all'articolo. Si prega di notare che i nostri editori possono effettuare alcune modifiche di formattazione o di ortografia o errori grammaticali, e può anche contattare per eventuali chiarimenti.